deutsch
@@Biblioteche dei Filosofi : Biblioteche filosofiche private in età moderna e contemporanea@@
Home » Register » Giovanni Aurispa
linea divisoria
<em>Genos Apolloniou Tou poietou Ton argonautikon</em>, Firenze, Lorenzo d'Alopa 1496
Genos Apolloniou Tou poietou Ton argonautikon, Firenze, Lorenzo d'Alopa 1496

Karteikarte in Italienisch und Englisch


Giovanni Aurispa

Noto 1376 - Ferrara 1459


Umanista. Viaggiò in Oriente; chiamato nel 1424, quale docente di greco a Bologna, poi allo studio di Firenze, infine a Ferrara e segretario della curia pontificia. Scoprì, in occasione dei suoi soggiorni a Costantinopoli e in Germania (1433), importanti codici di opere latine e greche, tra cui l’Iliade, tragedie di Eschilo e Sofocle, le Odi di Pindaro, gli Inni di Callimaco, le Argonautiche di Apollonio, l’Antologia palatina, i Moralia di Plutarco.

Opere principali: Carteggio di Giovanni Aurispa, a cura di R. Sabbadini, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo 1931.

Bibliografia: E. Bigi, Aurispa, Giovanni, in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 4 (1962).



Adriano Franceschini, Giovanni Aurispa e la sua biblioteca: notizie e documenti, Padova, Antenore 1976, pp. 53-169.

icona scarica Herunterladen (pdf 6.65 MB)    icona sfoglia Durchblåttern




Letzte Bearbeitung: 2013-05-15 22:20:27