deutsch
@@Biblioteche dei Filosofi : Biblioteche filosofiche private in etĂ  moderna e contemporanea@@
Home » Register » Fausto Nicolini
linea divisoria
Fausto Nicolini




Karteikarte in Italienisch und Englisch


Fausto Nicolini

Napoli 1879 - 1965


Storico italiano. Fu ispettore generale degli archivî di stato, socio nazionale dei Lincei, direttore della rivista «Napoli nobilissima» e della collezione degli Scrittori d'Italia nell'ed. Laterza. La sua opera di storico e di erudito si estese particolarmente alla cultura italiana e napoletana dei secoli XVII e XVIII. Importanti le sue ricerche sulle condizioni civili e religiose sotto la dominazione spagnola.

Opere principali: La giovinezza di G. B. Vico (1932); Aspetti della vita italo-spagnola nel Cinque e Seicento (1934); L'Europa al tempo della guerra di successione di Spagna (1927-1934); Bibliografia vichiana (1947); La religiosità di G.B. Vico (1949); Commento storico alla seconda Scienza nuova (1949); Saggi vichiani (1955); Benedetto Croce (1962); Vico storico (1967).

Bibliografia: L. Esposito, Bibliografia di Fausto Nicolini, con una premessa di A. Garzya, e in appendice i Ricordi autobiografici di Fausto Nicolini, Napoli, Accademia Pontaniana 2006; M. Toscano, Nicolini, Fausto, in Dizionario Biografico degli Italiani (2013).



Istituto italiano per gli studi storici, Fondo Nicolini

Il Fondo Nicolini fu donato dal figlio Benedetto all’Istituto nel 1985. Benedetto Nicolini (Napoli 1910-1985), studioso di storia della Chiesa, della Riforma e della Controriforma, in particolare di Bernardino Ochino, fu direttore degli archivi di Catania, Caserta e Bologna, città dove ebbe anche la cattedra di storia della Chiesa. Il fondo è composto da quasi 30.000 volumi appartenuti in gran parte allo stesso Benedetto, ma anche al padre Fausto, ed ha come nucleo centrale la storia del Cristianesimo e la storia politica e letteraria dell’Europa dal XV al XVII secolo. Esso comprende la raccolta crociana (contenente 2 manoscritti) e quella vichiana, appartenute a Fausto, nonché le opere da questi scritte e curate, con numerose prime stesure manoscritte, inediti, edizioni postillate. Il fondo è inoltre impreziosito dalla presenza di una collezione di oltre 750 Cinquecentine, raccolte da Benedetto, che fu non solo studioso ma anche fine bibliofilo, e da molte rare edizioni del ‘600, del ‘700 e dell’800.

Per accedere al catalogo della biblioteca Nicolini seguire la seguente procedura:

entrare nel Catalogo in linea dell'Istituto italiano per gli studi storici e digitare nicolini nel campo Ricerca libera

N.B.: facendo una ricerca libera nell’Opac si estraggono i volumi collocati nel Fondo Nicolini ma anche quelli che presentano Nicolini come autore/curatore/titolo sebbene non appartenenti a detto fondo; la percentuale di volumi estranei al fondo è comunque esigua. Anche l'elenco in formato PDF comprende volumi che non appartengono al Fondo Nicolini. Per verificarne l’effettiva appartenenza è necessario cliccare sul link relativo a ciascun volume e, una volta aperta la scheda, cliccare su Istituto italiano per gli studi storici Benedetto Croce.


icona scarica Herunterladen (pdf 86,5MB)    icona sfoglia Link esterno




Elli Catello (Istituto italiano per gli studi storici)
Letzte Bearbeitung: 2015-06-09 10:58:07