deutsch
@@Biblioteche dei Filosofi : Biblioteche filosofiche private in etĂ  moderna e contemporanea@@
Home » Register » Cesare Luigi Eugenio Musatti
linea divisoria
Cesare Luigi Eugenio Musatti




Karteikarte in Italienisch und Englisch


Cesare Luigi Eugenio Musatti

Dolo 1897 - Milano 1989


Psicologo e psicanalista italiano, fondatore della psicanalisi italiana. Si veda in proposito nel portale dell’Aspi - Archivio storico della psicologia italiana, Biografie, M. Manotta, Cesare Ludovico Musatti.

Opere principali: Opere di Musatti.

Bibliografia: Bibliografia su Cesare Musatti; R. Reichmann, Musatti, Cesare (Eugenio Luigi), in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 77 (2012).



Università degli studi di Milano-Bicocca, Biblioteca di Psicologia, catalogo del fondo librario Cesare Musatti

Il fondo, conservato presso il Centro di ricerca Aspi - Archivio storico della psicologia italiana dell'Università degli studi di Milano-Bicocca, è costituito dalle carte prodotte dallo psicoanalista Cesare Musatti. Fu lasciato in eredità dallo stesso Musatti all'Istituto di psicologia dell'Università degli studi di Milano, da lui fondato nel 1947, e fu in seguito acquisito dal Dipartimento di Psicologia dell'Università degli studi di Milano-Bicocca e collocato presso il Centro Aspi. Nel 2005 ha ricevuto la dichiarazione di notevole interesse storico da parte della Soprintendenza archivistica per la Lombardia.
L'archivio raccoglie materiale prodotto a partire dal 1921 fino al 1989. Esso copre soprattutto il primo periodo dell'attività scientifica di Musatti, dagli anni '20 agli anni '50, e presenta una documentazione molto ampia in relazione al decennio che va dall'immediato dopoguerra al 1955, durante il quale Musatti si impone come figura di assoluto rilievo della psicologia e della psicoanalisi italiane.
Il fondo è costituito da una variegata tipologia di documentazione: manoscritti, dattiloscritti, materiale a stampa, materiale grafico e fotografico. Esso comprende lettere, appunti, materiale didattico, scientifico e professionale, in particolare materiale clinico e sperimentale, a cui vanno aggiunti manifesti, cartoline e materiale pubblicitario. Aggregato al fondo archivistico è un fondo librario, costituito da 560 estratti e 499 volumi, conservati presso la Biblioteca Centrale di Ateneo dell'Università di Milano-Bicocca.   
Il fondo Musatti occupa complessivamente 30 faldoni, per un totale di circa 9900 carte. È suddiviso in 9 partizioni (Carteggio, Manoscritti e dattiloscritti, Materiale sperimentale, Materiale clinico, Congressi e Commissioni, Attività al Liceo Parini, Racconti e sceneggiature cinematografiche, Varie, Appendice) e 19 serie, ed è composto da 515 unità archivistiche.
Sara Adamo e Marina Manotta

Il fondo librario Cesare Musatti si compone di poco più di mille esemplari fra libri, opuscoli ed estratti pubblicati nell’arco di quasi un secolo, tra il 1892 e il finire degli anni ’80 del Novecento. I circa 500 libri sono stati catalogati e collocati nella Sede centrale in un’apposita sezione (contraddistinta dalla sigla MUS) e sono disponibili per il prestito. L’altra metà del fondo, costituita dagli estratti, è conservata in locali non accessibili al pubblico, ed è consultabile su richiesta.

Per visualizzare in OPAC (Catalogo on line) tutti i volumi che fanno parte del fondo, selezionare la voce Fondo Musatti nel campo “Fondi speciali”.


icona sfoglia Link esterno




Letzte Bearbeitung: 2015-12-18 12:57:43