italiano
Biblioteche dei Filosofi : Biblioteche filosofiche private in età moderna e contemporanea
Home » Indice » Gottfried Thomasius von Troschenreuth und Wiedersberg
linea divisoria
Gottfried Thomasius von Troschenreuth und Wiedersberg




Gottfried Thomasius von Troschenreuth und Wiedersberg

Leipzig 1660 - Nürnberg 1746


Poche le notizie su questa figura di bibliofilo che, dopo aver ottenuto la laurea nel 1681 e compiuto il classico Bildungsreise, nel 1689 si addottora in medicina a Wittenberg. Dal 1691 si trasferisce a Nürnberg per esercitare la professione di dottore. Apprezzato nel suo campo, diventa consigliere e medico personale di diversi principi tedeschi.
Erudito e appassionato collezionista, di monete oltre che di libri, la sua formazione polistorica gli consente di entrare nel 1692 nell’Akademie der Naturforscher di Halle (l’attuale Leopoldina).

Nel 1747 la «Neue Zeitung von Gelehrten Sachen» di Lipsia del 2 marzo 1747 dà comunicazione dell’intenzione della vedova di Thomasius di vendere la cospicua biblioteca del marito, la quale riempiva sei ampie stanze (p. 163), sebbene non a pezzi singoli, ma intera, o almeno per sezioni. I numeri della biblioteca privata di Thomasius sono effettivamente di tutto rispetto: i tre volumi, divisi in cinque tomi, sono opportunamente divisi in sezioni: teologia (vol. I, 1765); giurisprudenza e medicina (vol. II, 1765); filosofia e filologia (vol. III, sezione I e II, 1769); storia (vol. III, sezione III, 1770). La biblioteca, nel suo complesso, si compone di circa ventiduemila libri, compresi anche manoscritti di vario genere, che rappresenta un considerevole patrimonio librario, se si pensa che, per esempio, il catalogo dei libri Christian Thomasius non raggiunge gli ottomila volume.
Il catalogo della biblioteca è stato curato dal celebre bibliografo Georg Wolfgang Panzer.



Bibliothecae Thomasianae sive locupletissimi thesauri ex omni scientia librorum praestantissimorum rarissimorumque quos olim possedit vir illustris Gottofredus Thomasius de Troschenreut et Wiedersberg, volumen I, continens libros compactos ad theologiam spectantes. Adiectae sunt notae litterariae quas illustris possessor sua manu non paucis in fronte inscripsit libris quibus et suas nonnunquam addidit editor M. Georgius Wolfgang. Panzer, Norimbergae, apud Schwarzkopfium, MDCCLXV, pp. XXXIV-649-[58]

icona sfoglia Link esterno



Bibliothecae Thomasianae sive locupletissimi thesauri ex omni scientia librorum praestantissimorum rarissimorumque quos olim possedit vir illustris Gottofredus Thomasius de Troschenreut et Wiedersberg, volumen II, continens libros compactos ad iurisprudentiam et medicinam spectantes. Adiectae sunt notae litterariae quas illustris possessor sua manu non paucis in fronte inscripsit libris quibus et suas nonnunquam addidit editor M. Georgius Wolfgang. Panzer, Norimbergae, ex officina Fleischmanniana, MDCCLXV, pp. [6]-692-[49]

icona sfoglia Link esterno



Bibliothecae Thomasianae sive locupletissimi thesauri ex omni scientia librorum praestantissimorum rarissimorumque quos olim possedit vir illustris Gottofredus Thomasius de Troschenreut et Wiedersberg, volumen III, continens libros compactos ad philosophiam, philologiam, et historiam spectantes, Norimbergae, [s.e.] MDCCLXIX-MDCCLXX, 2 voll, pp. [2]-283-256; [2]-428;
Ad bibliothecam Thomasianam appendices, quarum prior axhibet centurias aliquote librorum varii, mathematici et astrolonomici potissimum, argumenti altera codices manu scriptos membranaceos atque chartaceos. Accedit librorum adhuc residuorum designatio, apposit admodum mediocribus, quibus venunt, pretiis, Norimbergae, [s.e.], MDCCLXXII, pp. [2]-64-[148]

icona sfoglia Link esterno




Giuseppe Landolfi Petrone (Università della Valle d'Aosta)
ultimo aggiornamento: 2017-08-21 17:02:54